Sviluppo degli spazi liberi

I nostri agglomerati urbani sono costituiti da una varietà di spazi non edificati. Gli spazi verdi pubblici e privati, le zone rurali, le aree di circolazione, i boschi, gli impianti sportivi e per il tempo libero, le aree naturali protette e i corsi d’acqua svolgono tutti  ruoli diversi e fondamentali nella nostra vita.

2016_0605_Schliern-Wohnumgebung_004

Gli spazi liberi assumono funzioni importanti negli agglomerati urbani

Nonostante la loro rilevanza per l’uomo e per la natura, nei progetti di pianificazione gli spazi liberi non edificati vengono spesso trattati come «superfici residue». Anche se svolgono numerose funzioni, la loro gestione è soggetta a regolamentazioni specifiche e settoriali. Una fitta rete di spazi liberi privati, pubblici e semi-pubblici è di fondamentale importanza per la qualità di vita degli abitanti, per il benessere dei lavoratori, per il clima e la biodiversità, ma anche per la qualità delle zone residenziali.

Gli spazi liberi suburbani richiedono un’attenzione particolare

Negli ultimi decenni attorno alle città svizzere i comprensori abitativi si sono estesi notevolmente. Oggi gran parte della popolazione abita e lavora negli agglomerati urbani. Zone verdi, pubbliche e private, una rete di percorsi di qualità nella natura e le aree agricole o forestali fanno da contraltare alle zone abitate, densamente edificate e spesso utilizzate in modo intensivo. Le caratteristiche degli spazi liberi devono essere pianificate e sviluppate in modo mirato a diversi livelli.

La Confederazione svolge un ruolo chiave

In molti settori la Confederazione esercita una grande influenza sugli spazi liberi. In futuro però, occorrerà sfruttare meglio le sinergie, soprattutto nel quadro della politica federale degli agglomerati. In particolare, bisognerà dare più peso allo sviluppo degli spazi liberi migliorando il coordinamento tra i vari livelli e istanze, nonché la collaborazione con gli operatori privati e i cittadini. Tramite il tema «promuovere lo sviluppo degli spazi liberi negli agglomerati» del progetto modello Sviluppo sostenibile del territorio 2014-2018, la Confederazione sostiene approcci esemplari e innovativi in quest’ambito.

Ulteriori informazioni

https://www.bwo.admin.ch/content/bwo/it/home/wie-wir-wohnen/wohnumfeld/freiraumentwicklung.html