Progetti modello 2020-2024: Cambiamento demografico

Il Programma «Progetti modello per uno sviluppo territoriale sostenibile» incoraggia gli attori coinvolti su scala locale, regionale e cantonale a sviluppare e sperimentare approcci innovativi. Per il periodo 2020-2024, la priorità tematica «Cambiamento demografico: progettare lo spazio abitativo e vitale di domani» è gestita dall’UFAB. Le parti interessate hanno tempo fino al 2 settembre 2019 per presentare un progetto.

© Fabian Biasio

Promuovere nuovi approcci

Il programma progetti modello per uno sviluppo territoriale sostenibile promuove nuovi approcci. Gli attori locali, regionali e cantonali sono in questo modo incentivati a sviluppare e sperimentare localmente soluzioni innovative grazie a un contributo finanziario e tecnico su base quadriennale e a un scambio regolare di esperienze con gli altri promotori di progetti.

Dopo le esperienze positive della fase 2014-2018, l'UFAB continua a partecipare al programma. Per il periodo 2020-2024, gli otto uffici federali che partecipano al programma hanno stabilito cinque priorità tematiche. La priorità tematica «Cambiamento demografico: progettare lo spazio abitativo e vitale di domani» è gestita dall’UFAB con il sostegno dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM), dell’Ufficio federale dello sviluppo territoriale (ARE) et dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Cambiamento demografico: progettare lo spazio abitativo e vitale di domani

Il cambiamento demografico è sulla bocca di tutti in Svizzera: la popolazione continua ad aumentare, a invecchiare ed è sempre più diversificata. Gli attori pubblici e i proprietari immobiliari devono così affrontare sfide che riguardano sia gli agglomerati che lo spazio rurale o le regioni montane.

Sono così sollecitate tutte le principali pietre di paragone: dall'abitazione all'edificio, fino al quartiere, il Comune e la regione. I progetti modello devono proporre soluzioni innovative e trasversali dal punto di vista delle politiche settoriali, in grado di contribuire in modo sostenibile a garantire o sviluppare condizioni abitative e di vita per una società che diventa sempre più anziana e eterogenea. Un approccio appropriato deve ad esempio fare in modo che vengano assicurati, per le persone più anziane, un'offerta di alloggi e un ambiente abitativo adeguati, atti a sostenere le attività della vita quotidiana e a favorire aspetti importanti per la salute, come il mantenimento dell'autonomia e della qualità di vita, promuovendo la partecipazione sociale.

Bando di concorso (scadenza 2 settembre 2019)

I progetti modello verranno scelti tramite bando di concorso. Le città, i comuni, i cantoni e gli enti pubblici o privati che desiderano sperimentare nuove soluzioni al fine di mantenere e ampliare l’offerta di alloggi che rispondono alle sfide inerente allo cambiamento demografico sono invitati a presentare un progetto entro il 2 settembre 2019 (v. documento sottostante).

Ulteriori informazioni

https://www.bwo.admin.ch/content/bwo/it/home/wohnungspolitik/programme-und-projekte/modellvorhaben-2020-2024.html